London Design Festival

September 26, 2011 § Leave a comment

Italian Version

Lo scorso 2010 e’ stato per Scicche il primo anno di visita al London Design Festival (da qui LDF), e l’ esperienza e’ stata così interessante che abbiamo deciso di tornare anche quest’anno per non perderci tutte le novità che quest’evento porta con se!

Coloro i quali conoscono Londra sanno gia’ il grande livello di innovazione, creatività e novità che circola sempre a in questa città, e ovviamente durante il LDF tutto ciò e’ ai massimi livelli. Il LDF di solito si svolge a meta’ settembre, alla fine della settimana della moda londinese così che i due eventi risultano collegati e il tam-tam e la pubblicità di entrambi riescono a creare un momento magico per la città che si vede invasa da folle di curiosi e operatori del settore e della moda e del design.

Il festival si svolge in giro per tutta la città: da Est ad Ovest, da Nord a Sud, riuscendo ad includere anche molti quartieri che di solito non si trovano nei classici tour turistici. Quindi anche quest’ ultima caratteristica diventa interessate: si ha  così la possibilità di conoscere nuove zone e quartieri. Il must del 2011 e’ stato il  “pop up“: bar, piccoli negozi per nuovi designers e spazi espositivi nascevano in ogni angolo durando solo per il periodo della manifestazione, in tutta Londra. E’ molto divertente vedere piccoli spazi che si trasformano in negozi che nascono dal nulla in cui giovani designers si cimentano per la prima volta nella vendita e nella promozione delle proprie creazioni. Come abbiamo scritto in precedenza il LDF si svolge nell’intera Londra, ed e’ facile trovare i vari eventi grazie a specifici segnali, rossi o gialli – come si vede dalle immagini – che vengono messi nelle strade davanti ai negozi e praticamente ovunque e’ possibile trovare le mappe e i libretti con le indicazioni per il LDF. Come avrete capito non ci sono solo mostre, ma anche seminari e conferenze organizzate in ogni parte della città.

La parte Est di Londra, vicinissimo alla City, e’ una zona di Londra non molto famosa ma che merita decisamente una visita. Negli ultimi anni e’ cresciuta significativamente e cio’ si riflette anche nel numero di eventi che in questa edizione si sono svolti in quella zona. Uno dei negozi piu’ interessanti SCP: una sorta di grande magazzino del design che e’ stato, ed e’ tutt’oggi, un punto di riferimento per i fan del design contemporaneo. Ma, da non dimenticare, e’ uno degli eventi piu’ importanti del LDF che si svolge proprio in questa zona alla vecchia “Truman Brewery”, una vecchia fabbrica della birra in Brick Lane: il “Tent London”. E’ questo il posto ideale per trovare nuovi deisgner e nuove aziende che si presentano al mercato in una cornice d’eccezione.

La zona Ovest di Londra si trova intorno a Brompton Road, una strada piena di negozi di design e moda. L’evento principale del festival e’ il “100% Design”, la vera e propria fiera, che si svolge a Earl’s Court 2. E’ questa un concentrato di aziende molto conosciute ma anche di giovani designers provenienti da tutto il mondo. Come altri anni anche quest’anno la fiera conteneva al suo interno dei focus come il “100% Materials” e il “100% Future”. Ma bisogna ammettere che le parti piu’ interessanti ed innovative, come lo scorso anno, sono i padiglioni dedicati alle nazioni: Francia, Norvegia, Korea e Taiwan che quest’anno hanno presentato nuovi designers e le loro creazioni. Anche in questo caso le rappresentazioni si intitolavano “100% France“, “100% Norway” e cosi via. Sempre nella zona ovest di Londra si trova la mostra del Royal College of Art di Londra dove gli studenti presentano prototipi ispirati dal un tema comune, che per il 2011 e’ stato il “riciclo”.

Cio’ che necessita di menzione, e una visita, e’ l’entrata del Victoria & Albert Museum che gli architetti dello studio AL_A insieme agli ingegneri di ARUP hanno trasformato grazie ad un’installazione davvero d’effetto! Una vera e propria cascata di legno, “timber wave” creata utilizzando quercie rosse Americane intrecciate a formare una spirale a tre dimensioni, il cui diametro arriva a misurare i 12 metri.

Quest’anno Scicche ha avuto la possibilita’ di visitare e vivere il London Design festival per quattro giorni, vedrete i risultati di questa visita nelle prossime presentazioni di designer, quindi rimanete “online” e continuate a visitare il nostro blog, intanto godetevi la galleria di immagini del LDF!

This slideshow requires JavaScript.

English Version 

2010 was the first time for Scicche visiting the London Design Festival, and the experience was so interesting that we decided to go visit it again this year. For those of you that had the chance to visit London, are already aware of the great amount of innovation, creativity and excitement that goes all around the town, and of course during the LDF everything is at the maximum level. The LDF usually takes place mid September just at the end of the London Fashion Week so that these two events serve as spin off to each other, and that is something that other cities like Milan or Paris should learn and apply as well.

The festival takes place all around the town from East to West including a lot of surroundings that are usually not in the classical touristic routes, and that is also another interesting fact: you get to know areas that are fun and exciting as others but not yet known. This year the word “pop up” was definitely the watchword: cafe, retail outlets, new designers small shops and exhibition spaces were springing up for a temporary period all over London. It was fun to see some new upcoming designers experiencing for the first time the selling and promoting experience, we had the chance to meet some of them!
As written before the LDF revolves around the whole town and it is easy to find the different venues that are always advertised with yellow or red signals – as you see in the pictures below –  in the streets, and basically everywhere you can find the booklet with maps and information. It is not just about exhibitions though, there are also many seminars and talks organized all over the city.

East London, just above the Financial district, is one of the part not yet so famous of  London but that truly deserves a visit. It has grown in significance over the past years: reflected in the number of design venue of this edition. One of the most interesting store in that area is the SCP: a department store concept that has been an essential stop off point of fans of contemporary design. One of the most important event of the whole Festival is the “Tent London” that takes place at the old Truman Brewery, nowadays a well established hub for the LDF. There is easy to find new designers and new companies that explore the market for the first time.

West London revolves all around Brompton Road where design shops and exhibition can easily be found. The main venue of Festival is the ” 100% Design”, let’s call it the real fair, at Earl’s Court 2. That is a concentrate of new designers and well established companies, and this year contained also the “100% Materials” and the “100% Future”. But the most interesting part, as last year, are the big zones dedicated to designers coming from specific countries: France, Norway, Korea and Taiwan – of course they are called “100% Norway” and so on.
Still in the West part of the town is interesting to visit the exhibition organized by the Royal College of Art of London, where graduated and not students present their prototypes following a specific theme, that this year was Recicling.

What deserves a note is the great entrance of the Victoria & Albert museum that the architects AL_A and the company Arup transformed thanks to the installation of a giant timber wave cascading down the steps. Built from oil treated American red oak, “timber wave”, that’s how it is called,  is a tri dimensional lattice work spiral whose diameter arrives at 12 meter.

These year we had the chance to spend four days the LDF, you will see the result of this visit in the next designers  presentation so please, stay tuned!

Tagged: , , , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

What’s this?

You are currently reading London Design Festival at scicche.

meta

%d bloggers like this: