Scicche meets Ina!

May 26, 2014 § 2 Comments

English Version
Let’s welcome a new designer, Ina, and with her let’s welcome a new country that enters Scicche’s catalogue for the first: Belgium!
TodayScicche meets Ina! 

We discovered Ina during one of our “talent searching session” and we really liked her 3D printed jewels. She has been creating jewellery, both for personal interest and passion, since 2009. Thanks to discovering 3d printing technology, last year, the first collection of OLA Jewelry became a reality. Her jewels are a combination of both 3d printing technology and design: every piece starts with a creative design on paper, then the idea becomes a computer file that finally embarks on a journey through a 3d printer. Each and every jewelry is polished for comfort and finished by hand. 
You can start getting to her by reading the following interview. As usual you will find a series of questions taken from the Proust’s questionnaire and curiosities we had.
Main feature of you character
Determination.
Your main weakness
Indecision.
Your dream of happiness
Doing what I love most to make a living.
The city in which you live
Rotselaar (a small town 20 minutes from Brussels)
The colour that you prefer
Red.
Why did you choose to become a designer?
For as long as I can remember I have been creatively active; I’ve always loved making stuff. I was designing jewelry as a personal interest and passion for years when I discovered 3d printing. Soon after I learned about 3d printing I was determined to develop a 3d printed jewelry collection.
How do your ideas come to life?
Most of my inspiration comes from everyday discoveries and other designers. I love organic shapes and textures and find a lot of those in nature. Once the concept is there, I will sketch things out on paper.
Which is the product, among yours, that you like the most?
I don’t wear much jewelry myself but when I do, I wear rings. So I’d say that my favorite pieces of my jewelry are the rings.
Which is your favorite material to work with?
I love the polyamide material. It comes in such vibrant colors and the material is super light weight and comfortable to wear.
What do you think about the collaboration with Scicche?
I am hoping to expand my reach and selling points in Italy.
Which trade fair/Design Week are you planning to attend in 2013?
I will participate at Bijorhca in September and am looking at an additional trade show in November as well.
Please describe yourself as a designer using three adjectives
Inquisitive
Innovative
Distinctive
Please describe your products using three adjectives
Unique
Colorful
Comfortable
Who are your favourite designers?
Belgium has many great designers. One of my favorite fashion labels is A.F. Vandevorst
Which is you catchword?
Don’t believe I have one…
Have you already chosen your favourite ring, bracelet and pendent from the 3D printed collection? 
Do not hesitate to contact us , we will be more than welcome to give you all the necessary information you might need!
Write us an e-mail: scicche@gmail.com so that the Scicche team can get in touch with you
SONY DSC
Versione Italiana
Diamo il benvenuto ad una nuova designer: Ina, e con lei diamo il benvenuto ad una nuova nazione che entra a far parte del catalogo di Scicche: il Belgio!
Oggi: Scicche incontra Ina! 

Abbiamo scoperto Ina durante una delle nostre serrate sessioni di “talent scouting” e ci sono piaciuti molto i suoi gioielli stampanti con la tecnica del 3D. Ina ha iniziato a creare gioielli per passione dal 2oo9 ma e’ solo quando ha scoperto la tecnica della stampa 3D che ha deciso di far diventare la sua passione una vera e propria collezione che si e’ concretizzata a partire dallo scorso anno sotto il nome di “OLA Jewelry”. I suoi gioielli sono una combinazione della tecnologia della stampa 3D e di design: ogni pezzo nasce da un disegno su un foglio che poi si trasforma in un file e che alla fine inizia il suo viaggio attraverso la stampa 3D. Ogni gioiello viene poi rifinito e sistemato a mano per garantirne la qualità e il confort. 
Potete iniziare a conoscerla con questa intervista. Come sempre di seguito trovate una serie di domande alcune delle quali prese dal famoso questionario di Proust e altre curiosità sulla nostra nuova designer.
Il tratto principale del tuo carattere
Determinazione.
Il tuo principale difetto
L’indecisione
Il tuo sogno di felicita’
Riuscire a vivere guadagnando da quello che mi piace fare.
La città in cui vivi
Rotselaar (una piccola città a 20 minuti da Bruxelles)
Il colore che preferisci
Rosso.
Perché hai  deciso di diventare designer?
Fin da quando mi ricordo sono sempre stata molto creativa, mi e’ sempre piaciuto creare cose. Avevo iniziato a disegnare gioielli per mio interesse personale e passione da qualche anno e poi ho scoperto la stampa 3D. Appena sono entrata in contatto con la stampa 3D mi sono decisa a creare una collezione di gioielli stampati.
Come nascono le idee e i tuoi  progetti?
La maggior parte della mia ispirazione viene da scoperte di tutti i giorni e da altri designer. Mi piacciono molto le forme e le texture organiche, se ne trovano moltissime in natura. Quando c’e’ il concept inizio a disegnare.
Qual’ e’ la creazione alla quale sei maggiormente legato?
Io non indosso molto gioielli, ma quando succede indosso solo anelli e quindi direi che sono gli anelli le creazioni alle quali sono maggiormente legata.
Qual’ e’ il materiale con il quale preferisci lavorare?
Come materiale mi piace molto il poliamide: si può trovare in colori super brillanti ed e’ molto leggero e comodo da indossare.
Cosa ne pensi della collaborazione con Scicche?
Spero di espandermi e vendere in più negozi.
Quali sono le prossime fiere alle quali prenderai parte?
Parteciperò a Bijorcha a Settembre e mi sto informando per un’altra fiera a Novembre
Descriviti come designer usando tre aggettivi
Curiosa
Innovativa
Diversa
Descrivi i tuoi prodotti usando tre aggettivi
Unici
Colorati
Comodi
Chi sono i tuoi  designers preferiti
Il Belgio ha molti designer: una delle mie designer di moda preferite e’ A.F. Vandevorst.
Qual’e’ il tuo motto?
Non credo di averne uno…
Avete già scelto i vostri pezzi preferiti stampati in 3D? 
N
on esitate a contattarci! Saremo molto felici di farti avere tutte le informazioni di cui tu possiate aver bisogno!
Scriveteci una mail a scicche@gmail.com cosi che il team di Scicche possa mettersi in contatto con voi!
Advertisements

Scicche meets Andrea!

May 5, 2014 § 5 Comments

English Version
It is time to introduce you a new designer who just started to cooperate with Scicche. This time we met her in a different way. During a trip in Austria we discovered some interesting pieces in a  shop and decided that we wanted to know more about the designer. It is from this “love at first sight” that this new collaboration was born… so today: Scicche meets Andrea! 
Andrea Auer is a jewel designer who created jewels starting from very different materials with respect to the one used by the other designers who already collaborated with Scicche. We decided to start our collaboration with the cabling collection. It a collection of rings, earrings, rings, necklaces and bracelets made of cabling wires with very simple, elegant and linear shapes. All Andrea’s creations are available in various and vibrant colours.
The whole Scicche‘s team today is enthusiastic to introduce you to Andrea Auer! You can start getting to her by reading the following interview. As usual you will find a series of questions taken from the Proust’s questionnaire and curiosities we had
Main feature of you character
Passion 
Your main weakness
Afternoon nap
Your dream of happiness
Jumping fences and crossing fields
The city in which you live
Vienna, Austria
The colour that you prefer
Bondi-blue
Why did you choose to become a designer?
Because of opportunity to add something recent to this system / world
How do your ideas come to life?
 By playing and experimenting
Which is the product, among yours, that you like the most?
The unfinished one
Which is your favorite material to work with?
Daily use material in all its forms
What do you think about the collaboration with Scicche?
Approaching Italy
From where do you get inspirations? 
From banal objects and found material
Which trade fair/Design Week are you planning to attend in 2013?
Designfestival in Prague
Please describe yourself as a designer using three adjectives
Indepedent
Passionate
Sensitised
Please describe your products using three adjectives
Extraordinary
Surprising
Colourful
Who are your favourite designers?
Margiela, droog, Bless
Which is you catchword?
YES!
Have you already chosen your favourite colour from the “cabling” collection?
Do not hesitate to contact us , we will be more than welcome to give you all the necessary information you might need!
Write us an e-mail: scicche@gmail.com so that the Scicche team can get in touch with you
Andrea Auer_profilefoto1
Versione Italiana
E’ arrivato il momento di introdurvi una nuova designer che ha iniziato da pochissimo a collaborare con noi. Questa volta l’incontro e’ avvenuto grazie ad un viaggio in Austria dove abbiamo trovato dei pezzi molto interessanti e abbiamo voluto saperne di più! E’ da questo che nasce questa nuova collaborazione e quindi oggi: Scicche incontra Andrea!
Andrea e’ una designer di gioielli creati con materiali molto diversi rispetto asili altri designer che lavorano con Scicche. Abbiamo deciso di iniziare la nostra collaborazione con la collezione cabling, realizzata con appunto fili “elettrici”: collane, orecchini, anelli e in particolari modo bracciali dalle linee molto semplici, accattivanti. Tutti i pezzi di Andrea Auer sono disponibili in molteplici colori.
Tutto il team Scicche oggi e’ entusiasta di presentare a tutti voi Andrea! Potete iniziare a conoscerla con questa intervista. Come sempre di seguito trovate una serie di domande alcune delle quali prese dal famoso questionario di Proust e altre curiosità sulla nostra nuova designer.
Il tratto principale del tuo carattere
Passionale
Il tuo principale difetto
Il sonnellino pomeridiano
Il tuo sogno di felicita’
Saltare recinzioni e attraversare campi
La citta’ in cui vivi
Vienna – Austria
Il colore che preferisci
Blu Bondi
Perché hai  deciso di diventare designer?
Per avere l’opportunità di aggiungere qualcosa al nostro sistema/mondo
Come nascono le idee e i tuoi  progetti?
Giocando e sperimentando
Qual’ e’ la creazione alla quale sei maggiormente legato?
Quelle non finite
Qual’ e’ il materiale con il quale preferisci lavorare?
Materiali di tutti i giorni e in tutte le forme
Cosa ne pensi della collaborazione con Scicche?
Avvicinarmi all’Italia
Da che cosa prendi ispirazione?
Da oggetti banali e materiali che trovo
Quali sono le prossime fiere alle quali prenderai parte?
Il Designfestival di Praga
Descriviti come designer usando tre aggettivi
Indipendente
Passionale
Sensibile
Descrivi i tuoi prodotti usando tre aggettivi
Straordinari
Sorprendenti
Colorati
Chi sono i tuoi  designers preferiti
Margiela, Droog e Bless
Qual’e’ il tuo motto?
SI !
Avete già un colore preferito della serie cabiling? 
N
on esitate a contattarci! Saremo molto felici di farti avere tutte le informazioni di cui tu possiate aver bisogno!
Scriveteci una mail a scicche@gmail.com cosi che il team di Scicche possa mettersi in contatto con voi!

Scicche meets Amie!

July 15, 2013 § 1 Comment

English Version
After a long search we were able to discover a fun, innovative and avant-garde designer directly from Seul, the capital of the Republic of Korea and we are ready to in introduce her to all of you; today e finally ready to introduce her to all of you:  Scicche meets Amie!
Who used to say: “Diamonds Are a Girl’s Best Friend”? oh yes, Marlyn Monroe in the 1949’s movie ” Gentlemen Prefer Blondes”. That is the perfect way to introduce the brand new item in Scicche’s portfolio: a “diamond ring” not made with real diamonds but with silicone! Available in different sizes and colours.
 
Sillimond, that’s the name of the piece, is designed to show a symbolic figure of a diamond ring with silicone because everybody knows how diamond are seen and perceived by women all over the world. So, its unique and outstanding design allows people to have a diamond ring , providing  funny and silly mood around them.
The concept of design focuses on encouraging people to look at the symbol that objects have with a new perspective and suggesting a new conceptual design that help objects get along with people.
So we are very excited for you all to meet Amie! You can start by reading the following interview. As usual you will find a series of questions taken from the Proust’s questionnaire and curiosities we had.
Main feature of you character
Brown study
Your main weakness
I pursuit of perfection. Accordingly, it makes me tired.
Your dream of happiness
A happy designer who keeps going and makes something of a freshness.
The city in which you live
Seul, Republic of Korea
The colour that you prefer
White – White can become anything from which color follows after.
Why did you choose to become a designer?
I like a creative things. I want make my own design .
How do your ideas come to life?
Anytime even while I sleep.
Which is the product, among yours, that you like the most?
Actually I love my clean sillymond.
Which is your favorite material to work with?
Silicone, ceramic, fabric.
What do you think about the collaboration with Scicche?
Invitation from Italy which it is exciting.
From where do you get inspirations? 
Thinking for the essence of object.
Which trade fair/Design Week are you planning to attend in 2013?
I’m not sure yet.
Please describe yourself as a designer using three adjectives
Discoverable
Unique
Potential
Please describe your products using three adjectives
Only
Charming
Sensitive
Who are your favourite designers?
Philippe Patrick Starck
Which is you catchword?
Only I can change my life. No one can do it for me.
Amie x Scicche
Have you already chosen which “diamond” you prefer?  Any colour preference? Coloured or clear (perfect to mislead also the most expert!)? 
Would you want to own one of Amie’s sillimond? Do not hesitate to contact us , we will be more than welcome to give you all the necessary information you might need!
Write us an e-mail: scicche@gmail.com so that the Scicche team can get in touch with you.
Immagine 1
Versione Italiana
Dopo una lunga ed estenuante ricerca sia riusciti a trovare una designer divertente, innovativa e avant-garde; direttamente da Seul, la capitale della Corea del Sud oggi: Scicche incontra Amie!
Chi e’ che diceva “I diamanti sono i migliori amici delle donne” ? Ah già… la mitica Marlyn Monroe nel film “Gli uomini preferiscono le bionde” del 1949! Ecco il modo perfetto per presentarvi il nuovo prodotto che e’ appena entrato a pieno titolo nel portfolio di Scicche: un bellissimo solitario ma non fatto con diamanti veri ma con… silicone! Disponibile in diversi colori e misure.
Sillimond, ecco il nome di questa novità, e’ stato creato per rappresentare la figura simbolica di un anello di diamante ma fatto di silicone. Visto che tutti sanno come vengono percepiti gli anelli di diamante dalle donne di tutto il mondo,  con questo anello di design tutti possono permettersi un “diamante” dal sapore divertente e anche un po’ pazzo!
Siamo molto felici di presentare a tutti voi Amie! Potete iniziare a conoscerla con questa intervista. Come sempre di seguito trovate una serie di domande alcune delle quali prese dal famoso questionario di Proust e altre curiosità sulla nostra nuova designer.
Il tratto principale del tuo carattere
Assorta!
Il tuo principale difetto
Cerco sempre la perfezione ed e’ molto stancante.
Il tuo sogno di felicita’
Un designer felice che continua a creare nuove cose
La citta’ in cui vivi
Seul – Korea
Il colore che preferisci
Il bianco.  Il bianco può accompagnare qualsiasi altro colore.
Perché hai  deciso di diventare designer?
Mi piacciono le cose creative. Voglio creare le mie cose.
Come nascono le idee e i tuoi  progetti?
In continuazione, anche quando dormo.
Qual’ e’ la creazione alla quale sei maggiormente legato?
Adoro il mio sillymond trasparente!
Qual’ e’ il materiale con il quale preferisci lavorare?
Silicone, ceramica e stoffa.
Cosa ne pensi della collaborazione con Scicche?
Un invito dall’Italia e’ molto eccitante!
Da che cosa prendi ispirazione?
Cerco l’essenza dell’oggetto.
Quali sono le prossime fiere alle quali prenderai parte?
Ancora non so.
Descriviti come designer usando tre aggettivi
Da scoprire
Unica
Con grande potenziale
Descrivi i tuoi prodotti usando tre aggettivi
Unici
Affascinanti
Sensibili
Chi sono i tuoi  designers preferiti
Philippe Patrick Starck
Qual’e’ il tuo motto?
Io sono l’unica che può cambiare la mia vita, nessuno può farlo per me.
Amie x Scicche
Avete già deciso quale “diamante” preferite?  Colorato o trasparente (perfetto per ingannare anche i più esperti)?   
N
on esitate a contattarci! Saremo molto felici di farti avere tutte le informazioni di cui tu possiate aver bisogno!
Scriveteci una mail a scicche@gmail.com cosi che il team di Scicche possa mettersi in contatto con voi!

Scicche meets Anna!

March 25, 2013 § Leave a comment

English Version
It has been a while since we last presented a designer, but that doesn’t mean we haven’t been looking for new ones!
After this long search the Team Scicche came across this new, interesting, designer and we are finally ready to introduce her to all of you:  Scicche meets Anna! 
It is not a mistake (also our last designer’s post was named Anna), but this time Anna is a designer who lives and work in the multicultural and amazing London, and that gives us the possibility to introduce a new country in our portfolio: UK.
With the entrance of Anna in Scicche’s portfolio we are also starting a new path of design since the main material Anna uses are soutache braids, pearls, beads, stone, faceted stones, Swarosky elements, all of them combined together in amazing colours and different embroidery techniques. Each piece that Anna creates is a unique and totally handmade.
So excited for you all to meet her by starting reading the following interview. As usual you will find a series of questions taken from the Proust’s questionnaire and curiosities we had.
Main feature of you character
Positive thinking!
Your main weakness
Starting a lot of things at once and leaving some of them behind
The city in which you live
London – THE city to be in! Everywhere you go you are surrounded with creativity of the past masters, present geniuses and feature visionaries! An absolute mixture of people, fashions, cultures giving an avant garde view on design
The colour that you prefer
I go through phases with colours. For a very long time it used to be midnight blue. At the moment I am obsessed with all shades of berry colours, from dark purple to rasberry.
Why did you choose to become a designer?
I’ve started thinking about becoming a designer when I was about 10. That’s when I decided to come to London to study fashion. I was always a creative person. focused on making lovely things. So after high school I’ve took on studies in fashion college and then applied to London College of Fashion.
How do your ideas come to life?
All my pieces are hand made using various embroidery techniques. I usually put some good record on and start with the main piece.
Which is the product, among yours, that you like the most?
It is usually my newest creation, as I believe that my skills improve with every piece. I am very proud of my necklaces, so at the moment my favourite piece is my newest necklace Rock’n’Roll Queen which I have finished today!
Which is your favorite material to work with?
Most of my designs are made using soutache technique, so I’d have to say soutache braids are my favouritte. I love working with faceted stones, Swarovski crystals and japanese seed beads.
What do you think about the collaboration with Scicche?
I hope this collaboration will introduce my jewellery to thr customers in Italy and will build a long term relationshiop between me and Scicche.
From where do you get inspirations? 
I usually am lead by the feeling. I get inspired by the visuals and music. Sometimes I think about a design for weeks before I actually make it. It can also be a specific component, bead or stone that would inspire me to build a design around it.
Which trade fair/Design Week are you planning to attend in 2013?
I am not attending any fairs, however I’m contributing to the fashion show later in February for the last day of London Fashion Week. It’s a charity event for Help a Capital Child charity in London.
Please describe your products using three adjectives
Opulent
Colourfull
Statement
Who are your favourite designers?
If I had to choose it would be Alexander McQueen always and forever!Not jewellery-wise but because he was one of the greatest visionaries in the fashion world.
Which is you catchword?
I don’t have a favourite word, however I like some catchphrases:
‘Best things in life aren’t things’
‘Eyes on the prize’
‘Only shooting stars break the mould’
Anna L. x Scicche
Have you already decided which type of earrings you like the most? Any stone preference? Or…do you want a specific colour? Let us know so that Anna can create the perfect piece for you! 
Would you want to own one of Anna’s amazing pieces? Do not hesitate to contact us , we will be more than welcome to give you all the necessary information you might need!
Write us an e-mail: scicche@gmail.com so that the Scicche team can get in touch with you.
Anna_Black_Market
Versione Italiana
E’ passato un bel po’ di tempo dall’ultima volta che abbiamo presentato un nuovo designer, ma questo non vuol dire che la ricerca si sia fermata, tutt’altro!!
Dopo una lunga ricerca, il team Scicche, ha incontrato questa nuovissima e molto interessate designer, e siamo finalmente pronti per presentarla a tutti voi:  Scicche incontra Anna! 
No, non e’ un errore (anche la nostra ultima designer presentata di chiamava Anna), ma questa Anna e’ una designer che vive e lavora nella multi-culturale e avant garde Londra. Con il suo ingresso nel portfolio Scicche abbiamo anche la possibilita’ di iniziare a collaborare con un nuovo paese: l’Inghilterra! Ogni pezzo di Anna e’ completamente unico e fatto a mano.
Con il suo ingresso possiamo anche iniziare un nuovo percorso nel campo del design visto che i principali materiali usati da Anna per le sue creazioni sono: treccine cucite, perline, pietre, pietre sfaccettate, cristalli Swarosky… tutti questi materiali sono combinati insieme usando diverse tecniche di ricamo per creare gioielli meravigliosi e dal fascino retro’!
Siamo molto felici di presentarla a voi tutti con questa intervista. Come sempre, se continuate a leggere, troverete una serie di domande alcune delle quali prese dal famoso questionario di Proust e altre curiosità.
Il tratto principale del tuo carattere
Pensare positivo!
Il tuo principale difetto
Iniziare tanti progetti insieme e lasciarne qualcuno indietro.
La citta’ in cui vivi
Londra – la citta’ dove vivere! Dovunque tu vada sei circondato dalla creativita’ dei maestri del passato, dai geni del presente e dai futuri visionari! Un mix di persone, mode, culture che sono in grado di dare sempre uno sguardo d’avanguardia sul design.
Il colore che preferisci
Vado a momenti con i colori. Per molto tempo il mio colore preferito e’ stato il blu notte. Al momento sono “ossessionata” da tutte le sfumature dei frutti di bosco: dal viola scuro al lampone.
Perché hai  deciso di diventare designer?
Ho iniziato a pensare di poter diventare una designer quando avevo 10 anni: e’ in quel momento che ho deciso che mi sarei trasferita a Londra per studiare moda; sono sempre stata una persona creativa ed estremamente focalizzata nel creare cose belle. Quindi dopo il liceo ho deciso di intraprendere gli studi di moda e poi entrare al London College Of Fashion.
Come nascono le idee e i tuoi  progetti?
Tutti i miei pezzi sono fatti a mano usando diverse tecniche di ricamo. Di solito la fase realizzata avviene mettendo una buona musica e iniziando a lavorare sul pezzo principale del gioiello che creerò.
Qual’ e’ la creazione alla quale sei maggiormente legato?
Di solito e’ la mia ultima creazione, visto che credo che le mie capacita’ migliorino con il tempo. Sono molto orgogliosa della collana Rock’nRoll Queen che ho terminato proprio oggi.
Qual’ e’ il materiale con il quale preferisci lavorare?
La maggior parte dei miei pezzi sono realizzati con tecniche di ricamo diverse, le mie preferite sono delle piccole trecce in tessuto. Ma adoro anche lavorare con pietre dalle diverse sfaccettature, cristalli Swarosky, perline ecc…
Cosa ne pensi della collaborazione con Scicche?
Spero che questa collaborazione faccia conoscere i miei gioielli ai clienti in Italia e di costruire un lungo rapporto di lavoro.
Da che cosa prendi ispirazione?
Di solito mi faccio trasportare dai sentimenti, mi ispiro alla musica e a quello che mi circonda. A volte penso ad un particolare progetto per settimane prima di iniziarlo. Invece a volte tutto puo’ partire anche da una particolare pietra che riesce ad ispirarmi e dalla quale parto per la realizzazione del pezzo.
Quali sono le prossime fiere alle quali prenderai parte?
Non partecipero’ a nessuna fiera; ma contribuirò, l’ultimo giorno della settimana della moda londinese, ad un evento di beneficenza organizzato dall’associazione Help a Capital Child.
Descrivi i tuoi prodotti usando tre aggettivi
Opulenti
Colorati
Di impatto
Chi sono i tuoi  designers preferiti
Se devo scegliere: sempre e per sempre Alexander McQueen! Non per i suoi gioielli ma perche’ e’ stato uno dei piu’ grandi visionari nel mondo della moda.
Qual’e’ il tuo motto?
Non ho un motto in particolare, ma me ne piacciono alcuni:
“Le cose migliori nella vita non sono cose”
“Focus all’obiettivo”
“Only shooting stars break the mould” (n.d.d. impossibile da rendere in italiano)
Anna L. x Scicche
Avete già deciso quale design di orecchini preferite? Avete qualche perla/pietra che preferite? O…vuoi scegliere un colore in particolare? Facci sapere così che Anna possa creare orecchini specifici per le tue richieste e estremamente originali!  
N
on esitare a contattarci! Saremo molto felici di farti avere tutte le informazioni di cui tu possa aver bisogno!
Scrivici una mail: scicche@gmail.com cosi che il team di Scicche possa mettersi in contatto con te!

Where Am I?

You are currently browsing entries tagged with unique at scicche.